La maschera, i sensi e l’intelletto
50×60
acrilico su tela
2013
2.400 €

linette1

Giacomo Frigo (Verbania  – Italy).
“Fin da ragazzo, a tempo perso, mi sono dilettato disegnando e dipingendo con diversi materiali: matite, pastelli, pennarelli, gessetti e smalti realizzando ampi scenari con soggetti colti da film: indiani d’America, diligenze, animali, ecc. oltre a paesaggi di montagna, visi, fiori e altro ancora. Con la tempera e quindi con l’acrilico, ho affrontato un percorso di ricerca attraverso l’astrattismo geometrico, tendente ad esprimere concetti sintetici significativi riferiti alle problematiche esistenziali della società che, nella maggior parte delle opere, senza perdere di vista il richiamo ricorrente all’uomo come protagonista significativo ed essenziale, spazia in composizioni individualmente interpretabili nella loro rappresentazione, in parte facilmente identificabile ed in parte lasciate all’immaginazione influenzata dalla provocazione emozionale.
Con la pittura, ho partecipato a diverse mostre collettive Milano, Verona, Alba , Pisa . Verbania, Borgo D’Ale, Sanremo,Palermo, Piacenza,Barcellona, Venezia, San Remo, Monreale, Anacapri, Parigi, ecc. con significativi riconoscimenti da parte di noti critici d’arte. Qualche esperienza di scultura in gesso, cartapesta, sassi e pietre.Testi teatrali e sceneggiature. Inoltre scrivo poesie, alcune già pubblicate e altre in corso di pubblicazione.”

linette2

Vote for this artwork! Please click Facebook likeTwitter, Pinterest and Google plus
Vota questa opera! Clicca Mi piace su FacebookTwitter, Pinterest e Google plus